ann15035-it — Annuncio

Numero record di proposte per il bando del Ciclo 3 di ALMA

08 Maggio 2015

Per l'Early Science Cycle 3 (Ciclo 3 della fase "Early Science") dell'Osservatorio ALMA, nel periodo di apertura (il cui termine era il 23 aprile 2015) sono arrivate 1582 proposte per il tempo di osservazione da parte della comunità scientifica internazionale.

"Questo successo deriva dall'incredibile sforzo e impegno dell'Osservatorio congiunto ALMA e del suo centro di supporto, che ha istituito il processo per le proposte, monitorandolo 24 ore su 24 in tutto il mondo! Ciò dimostra il forte supporto e l'interesse della comunità scientifica nei confronti di ALMA”, ha dichiarato Pierre Cox, direttore di ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array).

La richiesta per questo nuovo strumento sta aumentando nel tempo; per il Ciclo 2 abbiamo ricevuto 1382 proposte”, sottolinea Lars-Åke Nyman, responsabile delle operazioni scientifiche presso ALMA. Nyman ha anche ribadito la natura collaborativa del processo, dato le proposte provengono da gruppi di ricercatori di cinque regioni diverse, rappresentate dai tre partner. In totale, si sono candidati 3608 astronomi in qualità di responsabili dei progetti o come collaboratori.

Le osservazioni del Ciclo 3 dovrebbero iniziare il primo ottobre 2015 e dureranno un anno.

La maggior parte delle proposte ricevute rientra in settori di ricerca che riguardano il mezzo interstellare, la formazione stellare e l'astrochimica (26%), le galassie e i nuclei galattici (25%). Tra le altre proposte, il 21% rientra nella categoria della cosmologia e dell'Universo ad alto redshift, mentre il 20% è finalizzato alla ricerca nell'ambito dei dischi circumstellari, degli esopianeti e del sistema solare. Infine, l'8% delle proposte ricevute riguarda l'evoluzione stellare e il Sole.

In totale, i candidati hanno richiesto 9037 ore di tempo di osservazione. Ora l'Osservatorio ALMA inizierà il processo di valutazione, in cui 12 commissioni di revisione che comprendono 97 esperti analizzeranno le proposte in relazione alla loro categoria scientifica. Si prevede che i risultati di queste valutazioni verranno annunciati nella metà del mese di agosto 2015.

Il telescopio ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimiter Array), una struttura astronomica internazionale, è frutto di una collaborazione tra l'ESO, la U.S. National Science Foundation (NSF) e i National Institutes of Natural Sciences (NINS) del Giappone in collaborazione con la Repubblica del Cile.

Contatti

Richard Hook
ESO, Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Cell: +49 151 1537 3591
Email: rhook@eso.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann15035

Immagini

Classificazione per categoria delle proposte per il ciclo 3 di ALMA
Classificazione per categoria delle proposte per il ciclo 3 di ALMA