Scegli la lingua:
Nederlands Português español English Albanian español Íslenska
Notizie dall'Universo per i bambini di tutto il mondo

Come farsi notare

20 marzo 2013

Qualche anno fa, nel 1999, questa galassia girellava tranquillamente per lo spazio senza che nessuno la degnasse di uno sguardo. Ma il suo anonimato non era destinato a durare, e all'improvviso la calma fu squarciata da una spettacolare esplosione. Si trattava della morte di una stella massiccia: uno degli eventi più violenti che esistano in natura. Queste esplosioni sono chiamate "supernovae", e quella supernova fu così brillante da superare in luminosità tutto il resto della galassia!

Questa bella fotografia della vicina galassia è stata scattata dagli astronomi che studiavano il dopo-esplosione. Essi hanno osservato la luminosità della supernova diminuire lentamente negli anni. Adesso è diventata così debole che in questa foto è perfino difficile scorgerla. Nonostante questo, gli astronomi sono riusciti a scoprire alcuni dettagli della stella che esplose. Prima di morire essa era una stella enorme - otto volte più grande del nostro Sole! 

Sebbene quest'immagine spaziale non mostri la luce intensa della supernova, essa ci rivela alcune caratteristiche molto interessanti. La galassia in oggetto è una "galassia a spirale", come la nostra Via Lattea. Il nome deriva dai bracci che si avvolgono attorno al centro luminoso della galassia. I bracci a spirale in questa foto sono evidenziati dalla presenza di giovani stelle blu, nubi di gas scintillanti e oscure strisce di polvere.

Fatto curioso: Una supernova è in grado di generare più energia di quanta il Sole ne produca in tutta la vita! E il nostro Sole vivrà circa 10 miliardi di anni!

Questa e' una versione per ragazzi del comunicato stampa dell'ESO eso1315.