Cacciatori extraterresti a La Silla

Nella ricerca di mondi distanti, pochi telescopi hanno avuto cosi' tanto successo come il telescopio 3.6 metri (ESO's 3.6-metre telescope) e il Swiss 1.2-metre Leonhard Euler Telescope, che sono mostrati in questa immagine.

Il telescopio di 3.6 metri fornisce dimora a HARPS (High Accuracy Radial velocity Planet Searcher), uno spettrografo di una precisione senza pari e possessore di diversi record nel campo della ricerca di pianeti extraterrestri, compresa la scoperta dell'ultimo enorme pianeta extraterrestre e di quello piu' piccolo mai misurato. Insieme a HARPS, il telescopio Leonhard Euler ha permesso agli astronomi di scoprire sei pianeti extraterrestri da un campione di 27 che orbitavano nella direzione opposta alla rotazione della loro stella ospitante - fornendo un'inaspettata e importante sfida alle recenti teorie sulla formazione di pianeti.

All'altezza di 2400 metri sopra il livello del mare nella parte sud del deserto Atacama in Cile, La Silla e' stato il primo luogo di osservazione dell'ESO. Insieme al telescopio 3.6. metri, questo sito ospita anche il New Technology Telescope (NTT) e il MPG/ESO 2.2-metre telescope  insieme ad altri telescopi nazionali e piu' piccoli.

Crediti:

Iztok Bončina/ESO

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1031a
Lingua:it-ch
Tipo:Fotografico
Data di rilascio:lunedì 15 ottobre 2012 10:30:00
Annunci a riguardo:ann12072
Grandezza:3228 x 2259 px

Riguardo all'oggetto

Nome:ESO 3.6-metre telescope, Swiss 1.2-metre Leonhard Euler Telescope
Tipo:• Unspecified : Technology : Observatory : Telescope
• X - La Silla

Mounted Image

Formati delle immagini

JPEG grande
2,0 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
283,2 KB
1280x1024
439,4 KB
1600x1200
617,5 KB
1920x1200
722,1 KB
2048x1536
972,4 KB

 

Vedere anche