Scegli la lingua:
Deutsch Português Brasileiro Deutsch italiano Nederlands Português español English Íslenska polski Türkçe
Notizie dall'Universo per i bambini di tutto il mondo

Stelle “O”: caramelle giganti dell'Universo

26 luglio 2012

A giudicare dalla varietà di stelle che contiene, L'Universo è come un negozio di caramelle.

Il colore di una stella permette agli astronomi di capire quanto valgono la sua massa e la temperatura in superficie. Le stelle più calde e più massicce sono blu, mentre le stelle più fredde e leggere sono rosse. (Praticamente al contrario rispetto a come utilizziamo il rosso e il blu nella vita di tutti i giorni, per esempio sui rubinetti o nelle previsioni del tempo.)

Le stelle sono suddivise nei seguenti gruppi, dalle più calde alle più fredde: O, B, A, F, G, K e M. Il nostro Sole si trova a metà della sequenza di stelle di tipo G. Ti sarai accorto che l'ordine di questi gruppi non è alfabetico. In inglese c'è un modo molto facile per ricostruire l'ordine: basta ricordarsi la frase “OBA Fine Girl/Guy, Kiss Me”, che significa “Oh, sii una ragazza/un ragazzo gentile, baciami” (Riesci a inventare una frase semplice in italiano per ricordarti la sequenza? Dai un'occhiata all'attività proposta alla fine della notizia.)

Recentemente, una squadra internazionale di astronomi ha osservato 71 stelle di tipo O – le caramelle giganti nel negozio di caramelle dell'Universo, per intenderci. Dalla sequenza, puoi renderti conto che queste stelle sono roventi. Finora, gli astronomi credevano che la maggior parte delle stelle di tipo O vivessero ben lontane dalle altre. Invece il nuovo studio ha rivelato che circa 3 stelle di tipo O su 4 vivono molto vicino a un'altra stella. Addirittura, una stella su 3 è così vicina a un'altra che si fonderanno in un'unica stella!

Attività creativa: Sarebbe davvero bello se tu avessi un'idea per una frase semplice nella tua lingua che aiuti a ricordare l'ordine in cui sono raggruppate le stelle dalle più calde alle più fredde (O, B, A, F, G, K e M). Inviaci le tue proposte a info@unawe.org, assieme al tuo nome (o al nome della classe, se si tratta di un lavoro di gruppo), età e nazione.

Questa e' una versione per ragazzi del comunicato stampa dell'ESO eso1230.