ann15028-it — Annuncio

ALMA con la sua massima estensione produce immagini spettacolari

07 Aprile 2015

Immagini di ineguagliabile nitidezza che mostrano l'anello gravitazionale di Einstein di una galassia distante quasi completo e la superficie dell'asteroide Juno sono state recentemente catturate da ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array). Queste splendide fotografie sono state fatte alla fine del 2014 all'interno della Long Baseline Campaign di ALMA, che ha testato e verificato con successo la capacità del telescopio di vedere i minimi dettagli. Questo si verifica quando le antenne sono alla loro massima separazione: fino a 15 chilometri di distanza.

Cinque obiettivi sono stati selezionati per essere studiati durante la ALMA Long Baseline Campaign. Essi includevano il disco protoplanetario HL Tauri, la galassia soggetta all'effetto di lente gravitazionale SDP.81, l'asteroide Juno, la stella Mira, e il quasar 3C138. La rivista Astrophysical Journal Letters ha pubblicato quattro articoli scientifici scritti dai rappresentanti dell'intero gruppo internazionale di ALMA, che descrivevano in dettaglio queste osservazioni.

SDP.81 è una galassia attiva con formazione stellare osservata quando l'Universo aveva solo il 15% della sua età attuale. Essa sta subendo l'effetto di lente gravitazionale da parte di una galassia massiccia che le si trova davanti e che è relativamente vicina a noi, a quattro miliardi di anni luce di distanza. L'effetto di lente gravitazionale ha creato un anello di Einstein quasi perfetto. La risoluzione di ALMA su questo target supera quella di tutti gli altri telescopi che l'hanno osservato, incluso il telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA, e rivela la struttura fine nell'anello che non è mai stata vista prima.

Il secondo target era più vicino a noi. Una serie di immagini prese con ALMA hanno fornito una visione senza precedenti della superficie di Juno, uno dei più grandi membri della fascia principale degli asteroidi del Sistema Solare. Collegate insieme in una breve animazione, queste immagini ad alta risoluzione mostrano la rotazione dell'asteroide osservata alle lunghezze d'onda millimetriche.

La sequenza completa delle osservazioni ALMA è stata effettuata nel corso di quattro ore, quando Juno era approssimativamente a 295 milioni di chilometri dalla Terra. La risoluzione di ALMA nelle nuove osservazioni è un deciso miglioramento rispetto alle vecchie osservazioni fatte a lunghezze d'onda simili ed è sufficiente a distinguere chiaramente la forma irregolare dell'asteroide e forse anche a distinguere le peculiarità della superficie piu' prominenti.

I cinque oggetti sono stati scelti per mostrare il potenziale scientifico di ALMA, il più grande osservatorio da terra del mondo, nella sua configurazione più estesa.

Maggiori Informazioni

ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array), una struttura astronomica internazionale, è una collaborazione dell'ESO, la NSF (US National Science Foundation) e il NINS (National Institutes of Natural Science) del Giappone in collaborazione con la Repubblica del Cile. ALMA è finanziato dall'ESO a nome dei suoi stati membri, dalla NFS in collaborazione con il NRC (National Research Council del Canada) ed il NSC (National Science Council di Taiwan) e dal NINS in collaborazione con l'Accademia Sinica (AS) a Taiwan e il KASI (Korea Astronomy and Space Science Institute). La costruzione e gli interventi su ALMA sono condotti dall'ESO a nome dei suoi stati membri; dal NRAO (National Radio Astronomy Observatory), gestito dall'AUI (Associated Universities, Inc.), per conto del Nord America; e dal NAOJ (National Astronomical Observatory of Japan) per conto dell'Asia dell'Est. Il JAO (Joint ALMA Observatory) fornisce la direzione unificata e la gestione della costruzione, inaugurazione e funzionamento di ALMA.

Links

Contatti

Richard Hook
ESO, Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Cell: +49 151 1537 3591
Email: rhook@eso.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann15028

Immagini

Immagine ALMA della galassia SDP.81 ingrandita da una lente gravitazionale
Immagine ALMA della galassia SDP.81 ingrandita da una lente gravitazionale

Video

Animazione dell'asteroide Juno osservato da ALMA
Animazione dell'asteroide Juno osservato da ALMA