Uno dei ricevitori di Banda 5 di ALMA

Nell'immagine si vede una delle cartucce dei ricevitori di Banda 5 costruiti per ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array). I segnali debolissimi provenienti dallo spazio vengono raccolti dalle antenne di ALMA e focalizzati sui ricevitori, che trasformano la debole radiazione in segnali elettrici. I ricevitori d Banda 5 sono sensibili alla radiazione elettromagnetica con lunghezze d'onda comprese tra 1,4 e 1,8 millimetri (corrispondenti a 211 e 163 GHz).

I ricevitori sono stati progettati, sviluppati e costruiti in prototipo dal gruppo di sviluppo avanzato di ricevitori dell'Osservatorio Spaziale di Onsala, alla Chalmers University of Technology di Gothenburg, in Svezia, in collaborazione con il Rutherford Appleton Laboratory, Regno Unito e con l'ESO, all'interno del programma FP6 finanziato dalla Commissione Europea (Miglioramento di ALMA).

La Banda 5 di ALMA ha prodotto le prime figure di interferenza nel luglio 2015 e le prime osservazioni scientifiche sono state eseguite verso la fine del 2016.

Crediti:

Onsala Space Observatory/B. Billade

A proposito dell'immagine

Identificazione:ann1098a
Lingua:it
Tipo:Fotografico
Data di pubblicazione:Mercoledì 15 Dicembre 2010 14:00
Notizie relative:eso1645
Annunci al proposito:ann15059, ann1098
Dimensione:1983 x 2944 px

A proposito delll'oggetto

Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Telescope

Formati delle immagini

JPEG grande
864,8 KB

Zoom


Sfondi

1024x768
138,2 KB
1280x1024
212,9 KB
1600x1200
288,7 KB
1920x1200
329,3 KB
2048x1536
411,3 KB

 

Vedere anche