L'ESO firma il più grande contratto mai stipulato per l'astronomia da terra, che comprende la cupola e la struttura del telescopio dell'E-ELT

Questa rappresentazione artistica dell'E-ELT (European Extremely Large Telescope) si basa sul dettagliato progetto di costruzione del telescopio. L'alloggiamento dell'enorme specchio secondario è chiaramente visibile al centro di quest'immagine, posto in cima alla struttura del telescopio, al di sopra dell'enorme specchio primario da 30 metri. Il 25 Maggio del 2016, L'ESO ha firmato un contratto con il consorzio ACe, composto dalla Astaldi, Cimolai e dall'appaltatore nominato EIE Group per la costruzione della cupola e della struttura del telescopio dell'E-ELT.

Crediti:

ESO/L. Calçada/ACe Consortium

A proposito dell'immagine

Identificazione:eso1617g
Lingua:it
Tipo:Illustrazione
Data di pubblicazione:Mercoledì 25 Maggio 2016 15:00
Notizie relative:eso1617
Annunci al proposito:ann16045
Dimensione:5000 x 3535 px

A proposito delll'oggetto

Nome:Extremely Large Telescope
Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Telescope

Formati delle immagini

JPEG grande
4,8 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
371,5 KB
1280x1024
575,1 KB
1600x1200
787,4 KB
1920x1200
942,6 KB
2048x1536
1,2 MB

 

Vedere anche