Firma dei contratti con SCHOTT per la fusione degli specchi M2 e M3 per l'ELT

I contratti per la fusione dei due specchi M2 e M3 per l'ELT (Extremely Large Telescope) dell'ESO, le loro celle di supporto e i sensori per i segmenti di M1 sono stati assegnati durante una cerimonia tenuta al Quartier Generale dell'ESO il 18 gennaio 2017.

Questa fotografia coglie la firma di due contratti tra l'ESO, rappresentato dal Direttore Generale Tim de Zeeuw (a destra) e SCHOTT, rappresentata da Christoph Fark, vice presidente esecutivo, per la fusione degli specchi secondario e terziario dell'ELT.

Crediti:

A proposito dell'immagine

Identificazione:eso1704b
Lingua:it
Tipo:Fotografico
Data di pubblicazione:Mercoledì 18 Gennaio 2017 16:00
Notizie relative:eso1704
Dimensione:6150 x 4280 px

A proposito delll'oggetto

Tipo:Unspecified : People

Formati delle immagini

JPEG grande
6,4 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
276,7 KB
1280x1024
404,7 KB
1600x1200
563,7 KB
1920x1200
663,2 KB
2048x1536
846,7 KB

 

Vedere anche