Metallo pesante

Vi siete mai chiesti come sia l'interno del Very Large Telescope di ESO? Ecco la risposta, con la foto della settimana della struttura interna di una delle unità del telescopio VLT (UT) - in particolare UT3, conosciuto anche con il nome Melipal. 

Illuminata dalla luce della luna, si vede la struttura principale, in acciaio, dell'ottica dell'UT. Lo specchio principale, che misura 8.2 metri di diametro e pesa più di 23 tonnellate, richiede una struttura robusta, che ne permetta la rotazione all'interno della cupola, garantendo contemporaneamente la stabilità necessaria a mantenere l'elevata risoluzione ottica di questo telescopio. La struttura mobile stessa pesa più di 430 tonnellate, circa il peso di un jumbo jet pieno! 

La struttura, l'ottica e l'elettronica sono racchiuse dentro altri involucri d'acciaio per proteggerli dal rigido clima dell'Atacama. 

Il nome Melipal deriva dal termine mapuche per la costellazione della croce del Sud. Tutti i quattro telescopi del VLT devono i loro nomi a corpi celesti ben visibili nel cielo del Sud: Antu, Kueyen, Melipal, e Yepun sono infatti, rispettivamente, il Sole, la Luna, la costellazione della croce del Sud e Venere. Il popolo mapuche è indigeno alla regione centrale del Cile e ha una lunga storia di astronomia. 

Questa fotografia è stata ripresa dall'ambasciatore fotografo di ESOGianluca Lombardi, che, oltre a riprendere fotografie del paesaggio Cileno, è impiegato come un astronomo di ESO e lavora a La Silla e a Paranal. 

Link

Ambasciatori fotografi di ESO

Quest'immagine su Flickr

 

Crediti:

ESO/G. Lombardi

A proposito dell'immagine

Identificazione:potw1446a
Lingua:it
Tipo:Fotografico
Data di pubblicazione:Lunedì 17 Novembre 2014 10:00
Dimensione:3456 x 5184 px

A proposito delll'oggetto

Nome:Very Large Telescope
Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Telescope

Formati delle immagini

JPEG grande
6,2 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
353,2 KB
1280x1024
558,5 KB
1600x1200
803,8 KB
1920x1200
974,4 KB
2048x1536
1,3 MB

 

Vedere anche