ann19045-it-ch — Annuncio

Viaggio nel buio: alla scoperta dell'Universo

Un borsista dell'ESO dirige uno spettacolo di astronomia per non vedenti e ipovedenti

13 Settembre 2019

Il borsista dell'ESO Chris Harrison ha condotto un progetto per progettare e produrre uno spettacolo astronomico rivolto a persone non vedenti o ipovedenti. A Dark Tour of the Universe (Viaggio al buio nell'Universo) offre un'esperienza tattile dell'Universo utilizzando modelli 3D di immagini astronomiche e produzione di suoni a partire da dati astronomici reali (sonificazione). Lo spettacolo sarà presentato in anteprima al British Science Festival il 13 settembre 2019.

Lo spettacolo inizia con le stelle come appaiono dalla piattaforma del VLT (Very Large Telescope) dell'ESO in Cile, nella notte del 13 settembre 2019. Utilizzando dati reali di posizione, magnitudine e colori delle stelle, viene creato un bellissimo effetto audio surround, che consente il pubblico di udire l'apparizione delle stelle.

Altri punti salienti dello spettacolo includono l'ascolto delle stelle variabili o della fusione di galassie e l'approccio tattile a modelli 3D di alcune delle migliori immagini astronomiche dell'ESO, tra cui la prima immagine di un buco nero e l'immagine panoramica a 360 gradi della Via Lattea, scattata dal nostro Ambasciatore Fotografico Serge Brunier. Uno degli insiemi di dati sonificato è legato alla scoperta dell'esopianeta NGTS-1b, effettuata con lo strumento Next Generation Transit Survey (NGTS) presso l'Osservatorio del Paranal dell'ESO. NGTS-1b è stato il terzo gigante gassoso osservato mentre transitava intorno a una stella nana di classe M.

Anche chi vede bene è invitato a partecipare allo spettacolo. Si potrà imparare molto dall'esperienza, poiché si sarà bendati.

Il progetto, realizzato in collaborazione con BMW, è stato selezionato per i prestigiosi premi industriali TCT, destinati a innovatori, tecnologie e collaboratori che realizzano i migliori esempi di produzione additiva, stampa 3D, design e ingegneria in tutto il mondo. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 25 settembre 2019.

Il progetto è stato guidato dal borsista dell'ESO Chris Harrison e ha coinvolto vari astronomi dell'ESO, tra cui altri borsisti e studenti. Chris si è basato sulla sua esperienza nella produzione di spettacoli per planetario destinati alla Supernova dell'ESO come parte dei suoi compiti di borsista, mentre conduceva ricerche presso la sede dell'ESO a Garching, in Baviera.

Lo spettacolo è stato prodotto insieme con Nicolas Bonne, un astronomo ipovedente dell'Università di Portsmouth e di Tactile Universe, che ha portato preziose esperienze su come gli astronomi ipovedenti conducono le loro ricerche. Nicolas ha anche prodotto le immagini come modelli 3D ed è il presentatore dello spettacolo.

La società tedesca BMW ha stampato 300 modelli 3D per lo spettacolo, mentre la società globale di ingegneria Arup ha utilizzato il suo gruppo di consulenza acusticaSoundLab, con sede a Sydney, per produrre concetti e dati astrofisici sonificati e ha creato una colonna sonora che utilizzando il completo surround (6.1). L'ufficio di Arup nelle Midlands del Regno Unito ha fornito il supporto tecnico necessario per la premiere al British Science Festival.

James Reevell, musicista e insegnante del Regno Unito, ha creato tutta la musica e le "impressioni del compositore" per lo spettacolo. Ha usato il filmato di un buco nero ottenuto da una simulazione prodotta dall'ESO come ispirazione per una delle sue composizioni.

File audio

A — Ascolta le stelle mentre appaiono all'Osservatorio dell'ESO al Paranal in Cile

Questo materiale sonificato consente al pubblico di ascoltare le stelle mentre appaiono, in data 13 settembre 2019, al VLT (Very Large Telescope) dell'ESO in Cile. I suoni rappresentano ogni singola stella (le stelle più luminose appaiono per prime) e il tono del suono rappresenta il colore della stella. Il tempo è stato accelerato. Inoltre, la posizione della stella nei sistemi audio surround è legata alla posizione reale nel cielo notturno. Tuttavia, questo file audio è stato modificato da suono surround completo (6.1) a stereo. Questo materiale fa parte dello spettacolo di astronomia di A Dark Tour of the Universe (Viaggio al buio nell'Universo) per non vedenti e ipovedenti.

Crediti: Mitchell Allen/Kim Jones (Arup); Chris Harrison/Miranda Jarvis (ESO)

(WAV, MP3

B — Ascolta una variabile cataclismica

Alcune stelle sono molto variabili e producono enormi cambiamenti di luminosità durante le eruzioni. Questo materiale sonificato consente al pubblico di ascoltare V344 Lyr, una stella di tipo Variabile Cataclismica (o CV) che mostra esplosioni sia brevi, di bassa ampiezza (della durata di circa 5 giorni) che lunghe, di grande ampiezza (della durata di circa 15 giorni). I dati sono stati presi dalla missione Kepler della NASA che segue le variazioni di luminosità della stella nel tempo. Questo materiale fa parte dello spettacolo astronomico A Dark Tour of the Universe (Viaggio al buio nell'Universo) per non vedenti e ipovedenti, ma è stato modificato da suono surround completo (6.1) a stereo.

Credit: Mitchell Allen/Kim Jones (Arup); Chris Harrison (ESO); dati del telescopio spaziale Kepler

(WAV, MP3)

C —  Ascolta la fusione delle galassie

In un arco di tempo compreso tra milioni e miliardi di anni, le galassie possono attirarsi a vicenda e successivamente scontrarsi o fondersi. La Via Lattea tra molto tempo si scontrerà con la galassia di Andromeda. Anche se non possiamo osservare il processo nelle galassie reali perché ci vuole troppo tempo, possiamo creare una simulazione computerizzata per accelerare i tempi. Questo materiale sonificato consente al pubblico di ascoltare due galassie che si fondono e il suono surround consente di udire le galassie avvicinarsi ciascuna dal suo lato e orbitare l'una attorno all'altra prima di fondersi infine insieme. Questo materiale fa parte dello spettacolo astronomico A Dark Tour of the Universe (Viaggio al buio nell'Universo) per non vedenti e ipovedenti, ma è stato modificato da suono surround completo (6.1) a stereo.

Credit: Mitchell Allen/Kim Jones (Arup); Chris Harrison (ESO); Florent Renaud (Lund Observatory)

(WAV, MP3)

Links

Contatti

Oana Sandu
Community Coordinator & Communication Strategy Officer
ESO Department of Communication
Tel: +49 89 320 069 65
Email: osandu@partner.eso.org

Riguardo all'annuncio

Identificazione:ann19045

Immagini

Montaggio di modelli 3D e delle loro controparti visibili
Montaggio di modelli 3D e delle loro controparti visibili
Montaggio di modelli 3D
Montaggio di modelli 3D