Firmato l’accordo per costruire lo spettrografo HARMONI dell’E-ELT

L’ESO ha firmato un accordo con un consorzio internazionale di istituti per la progettazione e la costruzione dello strumento HARMONI dell’E-ELT (European Extremely Large Telescope).

L’accordo è stato firmato da Grahame Blair, direttore esecutivo dei programmi del Science and Technology Facilities Council (a destra), per conto del consorzio, e da Tim de Zeeuw, direttore generale dell’ESO (a sinistra), durante una cerimonia tenutasi il 22 settembre 2015 presso l’Istituto di matematica dell’Università di Oxford.

HARMONI, dall’inglese High Angular Resolution Monolithic Optical and Near-infrared Integral field spectrograph, sarà uno degli strumenti di prima luce che verranno installati sul telescopio gigante, nonché lo strumento di punta per la spettroscopia nella luce visibile e nel vicino infrarosso nella gamma di lunghezze d’onda tra 0,5–2,4 µm.

Crediti:

ESO/Stuart Bebb

Riguardo l'immagine

Identificazione:ann15070a
Lingua:it-ch
Tipo:Fotografico
Data di rilascio:Mercoledì 23 Settembre 2015 11:00
Annunci a riguardo:ann15070
Grandezza:2949 x 4424 px

Riguardo all'oggetto

Tipo:Unspecified : People

Formati delle immagini

JPEG grande
2,8 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
243,7 KB
1280x1024
376,0 KB
1600x1200
539,3 KB
1920x1200
668,0 KB
2048x1536
858,5 KB

 

Vedere anche