SOXS

L'ESO ha firmato un accordo con un consorzio internazionale guidato dall'INAF, l'Istituto Nazionale di Astrofisica italiano, per costruire e gestire uno spettrografo all'avanguardia noto come Son Of X-shooter, o SOXS.

SOXS sarà installato sull'NTT (New Technology Telescope) da 3,58 metri dell'ESO all'Osservatorio di La Silla in Cile, in sostituzione di SOFI, uno strumento dell'ESO altamente produttivo ma in funzione da oltre 20 anni. Progettato come un unico complesso spettroscopico, SOXS studierà le sorgenti transienti in seguito a inneschi o avvisi ottenuti da telescopi, satelliti e rilevatori in tutto il mondo.

L'immagine mostra un disegno tecnico del futuro strumento SOXS.

 

Crediti:

ESO

Riguardo l'immagine

Identificazione:ann18070a
Lingua:it-ch
Tipo:Illustrazione
Data di rilascio:Lunedì 08 Ottobre 2018 14:00
Annunci a riguardo:ann18070
Grandezza:2717 x 1843 px

Riguardo all'oggetto

Nome:SOXS
Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Instrument

Formati delle immagini

JPEG grande
825,0 KB

 

Vedere anche