Osservando il cuore di Mira A e del suo compagno

Studiare le stelle gigante rosse stelle gigante rosse permette agli astronomi di conoscere il futuro del nostro Sole - e come le precedenti generazione di stelle diffondono gli elementi necessari alla vita nell’universo. Una delle più famose gigante rosse nel cielo si chiama Mira A ed è parte del sistema binario Mira che si trova a circa 400 anni-luce dalla Terra. In quest’immagine ALMA svela la vita segreta di Mira. Mira A è una vecchia stella e ha già iniziato a disperdere nello spazio il prodotto di una vita di lavoro in vista di riciclaggio. Il compagno di Mira A, conosciuto come Mira B, sta orbitando attorno ad essa al doppio delle distanza tra il Sole e Nettunio. 

Mira A è conosciuta per avere un debole vento stellare che modella gentilmente la materia circostante. ALAM ha confermato ora che il compagno di Mira è una stella molto diversa, con un vento stellare molto diverso. Mira B è una calda e densa nana bianca con un vento stellare violento e rapido. 

Le nuove osservazioni mostrano come il vento proveniente dalle due stelle ha creato un’affascinante, meravigliosa e complessa nebulosa. L'interessante bolla a forma di cuore che si trova al centro è stata creata dal vento energetico di Mira B all’interno del vento più calmo di Mira A. Il cuore, formato nei ultimi 400 anni, e il resto del gas che circonda la coppia di stelle mostrano che queste due stelle hanno costruito insieme questo strano e meraviglioso ambiente per un lungo tempo. 

Studiando stelle come Mira A e Mira B, gli scienziati sperano di poter scoprire come le stelle doppie della nostra galassia sono diverse dalle stelle singole nel modo in cui restituiscono all’ecosistema della Via Lattea ciò che hanno creato. Malgrado la distanza che le separa, Mira A e il suo compagno hanno avuto un importante effetto uno sull’altro e dimostrano come le stelle doppie possono influenzare il loro ambiente e lasciare delle indicazioni agli scienziati per decifrare il loro comportamento. 

Altre vecchie stelle morenti hanno anche strani dintorni, come gli astronomi hanno potuto osservare con ALMA e altri telescopi. Non è sempre chiaro però se queste stelle sono singole, come il Sole, o doppie come Mira. Mira A, il suo compagno misterioso e la loro bolle a forma di cuore sono tutti parte di questa storia. 

Le nuove osservazioni di Mira A e del suo compagno sono presentati in questa pubblicazione.

Crediti:

ESO/S. Ramstedt (Uppsala University, Sweden) & W. Vlemmings (Chalmers University of Technology, Sweden)

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1447a
Lingua:it-ch
Tipo:Osservazione
Data di rilascio:Lunedì 24 Novembre 2014 10:00
Grandezza:2011 x 2128 px

Riguardo all'oggetto

Nome:Mira
Tipo:Milky Way : Star : Evolutionary Stage : Red Giant
Constellation:Cetus

Formati delle immagini

JPEG grande
819,8 KB

Zoom


Sfondi

1024x768
137,6 KB
1280x1024
231,3 KB
1600x1200
373,9 KB
1920x1200
513,5 KB
2048x1536
687,3 KB

Coordinate

Position (RA):2 19 20.72
Position (Dec):-2° 58' 40.79"
Field of view:0.60 x 0.64 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a 0.0° a sinistra della verticale

Colori e filtri

BandaLunghezza d'ondaTelescopio
Millimetro900 μmAtacama Large Millimeter/submillimeter Array

 

Vedere anche