Analogo planetario

Il cielo stellato e luminoso, la sabbia rossa e le strutture di ghiaccio che spuntano in primo piano in questa immagine si combinano dando l’impressione di un deserto ben al di la della portata dell’impronta umana. Un paesaggio che potrebbe benissimo essere confuso con le regioni polari del nostro distante vicino di casa, Marte.

Queste formazioni frastagliate non si trovano sul pianeta rosso, ma sui pendii delle colline del deserto di Atacama.

Si chiamano penitenti - strutture fatte di neve e ghiaccio che si formano ad alta quota. La pressione bassa, l’umidità e la temperatura a queste quote aiutano a creare questo comportamento raro e interessante nel congelamento del ghiaccio. Queste strane strutture  hanno anche la tendenza di orientarsi verso il Sole, motivo per il quale sono perfettamente alienati come un giardino di ghiaccio ben curato.

Come se questa magnifica mania della natura non fosse abbastanza, sopra di loro vediamo qualche cosa di ancora più magnifico.

La grande stella blu appena sopra la collina è Sirius - la stella più luminosa del cielo. Seguendo l’orizzonte, a sinistra di Sirio, è visibile la supergigante rossa Betelgeuse, situata nella costellazione di Orione. La seconda stella più brillante dopo Sirio è Canopo ed è visibile qui come un punto blu brillante alla destra dell’immagine.

Quest’immagine strana e quasi aliena è stata ripresa dell’ambasciatore fotografo di ESO Babak A. Tafreshi.

 

Link

Archivio di immagini a ESO

Pagina web di Babak

Galleria TWAN

Pagina facebook di Babak

Crediti:

ESO/B. Tafreshi (twanight.org)

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1522a
Lingua:it-ch
Tipo:Fotografico
Data di rilascio:Lunedì 01 Giugno 2015 10:00
Grandezza:9000 x 2576 px

Riguardo all'oggetto

Nome:Atacama Desert
Tipo:Unspecified

Formati delle immagini

JPEG grande
6,6 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
357,3 KB
1280x1024
553,0 KB
1600x1200
779,0 KB
1920x1200
931,6 KB
2048x1536
1,2 MB

 

Vedere anche