Un “colpisci e fuggi” cosmico

Questa fotografia della settimana mostra la galassia ad anello della Vela, visibile come un nucleo brillante circondato da un alone blu. Come suggerisce il suo nome, questa galassia ad anello - situata nella costellazione australe della Vela - è notevole per il suo nucleo compatto e la sua grande cintura circolare di gas e di stelle.

Si pensa che le galassie ad anello come questa si siano create quando galassie più grandi sono state colpite da “aggressori galattici” di dimensioni più piccole, i quali, passando attraverso il cuore di vittime molto più grandi di loro, scatenano onde d’urto che si propagano verso l’esterno. Le onde d’urto spingono il gas verso la periferia della galassia, dove esso inizia a collassare e a formare nuove stelle. La galassia ad anello Vela è inusuale nel senso che mostra almeno due anelli, suggerendo che la collisione non è avvenuta recentemente.

Questa fotografia mostra anche la galassia ESO 316-33, visibile appena in alto a sinistra della galassia ad anello della Vela, e la brillante stella HD 88170.

Ringraziamenti: Jean-Christophe Lambry

Crediti:

ESO. Acknowledgements: Jean-Christophe Lambry

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1619a
Lingua:it-ch
Tipo:Osservazione
Data di rilascio:Lunedì 09 Maggio 2016 06:00
Grandezza:2032 x 2032 px

Riguardo all'oggetto

Nome:ESO 316-33, HD 88170, VELA RING Galaxy
Tipo:Local Universe : Galaxy : Type : Ring
Constellation:Antlia

Formati delle immagini

JPEG grande
1,2 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
195,8 KB
1280x1024
331,4 KB
1600x1200
512,9 KB
1920x1200
659,3 KB
2048x1536
913,1 KB

Coordinate

Position (RA):10 9 7.26
Position (Dec):-38° 24' 32.33"
Field of view:12.77 x 12.35 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a 0.0° a sinistra della verticale

 

Vedere anche