I moti delle macchie luminose su Cerere

Questo video mostra una rappresentazione artistica basata su una mappa dettagliata della superficie, compilata a partire dalle immagini ottenute dal satellite Dawn della NASA in orbita intorno al pianeta nano Cerere. Si vedono le chiazze di materiale brillante nel cratere Occator e altrove. Le nuove osservazioni con lo spettrografo HARPS montato sul telescopio da 3,6 metri dell'ESO a La Silla in Cile hanno rivelato cambiamenti inaspettati di queste macchie da un giorno all'altro, il che suggerisce che siano dovuti all'influenza della luce solare.

La figura mostra come le righe dello spettro della luce riflessa dalle macchie brillanti si spostino leggermente verso il rosso o verso il blu se confrontate con la media della luce di Cerere durante la rotazione. Questo effetto molto sottile è stato misurato da terra usando lo spettrografo HARPS installato sul telescopio da 3,6 metri dell'ESO a La Silla in Cile. L'effetto è stato molto esagerato per renderlo visibile e esclude la luce, più brillante, che proviene dal resto del disco di Cerere.

Crediti:

ESO/L.Calçada/NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA/Steve Albers

A proposito del video

Identificazione:eso1609b
Lingua:it-ch
Data di rilascio:Mercoledì 16 Marzo 2016 12:00
Notizie relative:eso1609
Durata:40 s
Frame rate:30 fps

Riguardo all'oggetto

Nome:Ceres
Tipo:Solar System : Interplanetary Body : Dwarf planet

Ultra HD (info)


HD


Medio

Podcast Video
10,2 MB

For Broadcasters


Vedere anche