ann16007-it — Annuncio

Un importante traguardo per E-ELT

L'ESO entra nella fase finale di discussione per la costruzione della cupola di E-ELT e della struttura del telescopio

04 Febbraio 2016

A un incontro staordinario a Garching bei München, in Germania, il 3 Febbraio 2016, la Commissione finanze dell'ESO ha autorizzato l'organizzazione a iniziare le discussioni finali con l'aggiudicatario della procedura di gara per la progettazione, la produzione, il trasporto, la costruzione, l'assemblaggio sul sito e la verifica della cupola e della struttura principale dello European Extremely Large Telescope (E-ELT).

Il negoziato tra l'ESO e il consorzio ACe, costituito da Astaldi, Cimolai e l'appaltatore nominato EIE Group inizierà presto, con l'aspettativa di firmare il contratto entro Maggio 2016.

Questo traguardo importante per il progetto è il culmine di un vasto e intenso lavoro svolto da molte persone. Questo contratto sarà il più grande mai approvato dall'ESO e il più grande mai disposto per un telescopio terrestre.

Quando il contratto sarà firmato, l'ESO pubblicherà un comunicato stampa con maggiori dettagli, insieme ad ampie informazioni sul progetto della cupola e della struttura del telescopio. Prima di allora non sarà disponibile nessun'altra informazione a proposito di questo contratto.

Contatti

Richard Hook
ESO Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Cell: +49 151 1537 3591
Email: rhook@eso.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann16007

Immagini

Un'interpretazione artistica dell'E-ELT (European Extremely Large Telescope)
Un'interpretazione artistica dell'E-ELT (European Extremely Large Telescope)