Le fredde nuvole di Carina

Delle osservazioni fatte con il telescopio APEX in lunghezzze d'onda submillimetriche, ad una lunhgezza d'onda di 870 µm, rivelano le fredde nuvole polverose dalle quali le stelle formano la Nebula Carina. Questo sito di forte formazione stellare, che fa da ospite ad alcune delle piu' grandi stelle della nostra galassia, e' un'arena ideale nella quale studiare le interazioni tra queste stelle giovani e le loro associate nuvole molecolari.

Le osservazioni APEX, fatte con la macchina LABOCA, sono raffigurate dal colore arancio, combinate con una leggere luce visibile dal telescopio Curtis Schmidt presso il Cerro Tololo Interamerican Observatory. Il risultato e' una fantastica foto, ad ampio campo che fornisce una vista spettacolare dei siti di formazione di Carina. La nebula contiene tante stelle quante 25 000 soli, e la massa totale di gas e polvere e' di circa 140 000 soli.  

Crediti:

ESO/APEX/T. Preibisch et al. (Submillimetre); N. Smith, University of Minnesota/NOAO/AURA/NSF (Optical)

Riguardo l'immagine

Identificazione:eso1145a
Lingua:it-ch
Tipo:Osservazione
Data di rilascio:mercoledì 16 novembre 2011 12:00:00
Notizie relative:eso1145
Grandezza:4056 x 4584 px

Riguardo all'oggetto

Nome:Carina Nebula, NGC 3372
Tipo:• Milky Way : Nebula : Type : Star Formation
• X - Nebulae
Distanza:7500 Anni luce
Costellazione:Carina

Mounted Image

Formati delle immagini

Großes JPEG
5,4 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
505,9 KB
1280x1024
775,6 KB
1600x1200
1020,0 KB
1920x1200
1,1 MB
2048x1536
1,4 MB

Coordinate

Position (RA):10 44 47.14
Position (Dec):-59° 38' 49.48"
Field of view:68.10 x 76.98 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a 0.5° a destra della verticale

Colori e filtri

BandaLunghezza d'ondaTelescopio
Millimetro
Submillimetre
870 μmAtacama Pathfinder Experiment
LABOCA
Millimetro
Submillimetre
870 μmAtacama Pathfinder Experiment
LABOCA
Millimetro
Submillimetre
870 μmAtacama Pathfinder Experiment
LABOCA
Ottico
OII
Other
N/A
Ottico
H-alpha
Other
N/A
Ottico
SII
Other
N/A

 

Vedere anche