ESOcast 167: Il VLT dell'ESO vede che `Oumuamua viene accelerato

Alcuni astronomi hanno scoperto che `Oumuamua, il primo oggetto interstellare scoperto nel Sistema Solare, si sta allontando dal Sole più in fretta del previsto. Usando dati del VLT (Very Large Telescope) dell'ESO e del telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA, un gruppo di ricercatori ha concluso che `Oumuamua è probabilmente in una fase di degassamento - il che suggerisce che l'enigmatico nomade interstellare sia una cometa peculiare e non un asteroide.

Crediti:

ESO

Directed by: Mathias Jäger. 
Visual Design and Editing: Martin Kornmesser and Luis Calçada.
Editing: Martin Kornmesser. 
Web and technical support: Mathias André and Raquel Yumi Shida.
Written by: Calum Turner and Mathias Jäger. 
Music: Stellardrone. 
Narration: Sara Mendes da Costa. 
Footage and photos: ESO, ESA/Hubble NASA, ESA, Luis Calçada , M. Kornmesser and G. Hüdepohl (atacamaphoto.com). 
Executive producer: Lars Lindberg Christensen.

A proposito del video

Identificazione:eso1820a
Lingua:it-ch
Data di rilascio:Mercoledì 27 Giugno 2018 19:00
Notizie relative:eso1820
Annunci a riguardo:ann18051
Durata:05 m 43 s
Frame rate:30 fps

Riguardo all'oggetto

Nome:1I/2017 U1 (‘Oumuamua)
Tipo:Unspecified : Interplanetary Body : Asteroid

HD


Medio

Podcast Video
80,7 MB

For Broadcasters


Script

English
86,2 KB

Sottotitoli

Arabic
7,1 KB
Croatian
5,1 KB
Czech
5,3 KB
English
5,1 KB
French
5,7 KB
German
5,5 KB
Italian
5,5 KB
Portuguese
5,3 KB
Vietnamese
6,6 KB

Vedere anche