ann17019-it — Annuncio

L’ESO e i suoi partner lanciano l’innovativo sistema per planetari Data2Dome

27 Aprile 2017

L’ESO è orgoglioso di diffondere al pubblico una nuova versione dell’innovativo progetto Data2Dome, in collaborazione con Evans & Sutherland e l’International Planetarium Society. Questo fantastico sistema gratuito per planetari fornisce l’intera galleria di immagini e video dei telescopi principali dell’ESO a La Silla e sul Paranal, ma anche di ALMA, ESA/Hubble e, mediante il progetto Astropix della NASA e dell’IPAC, dei telescopi della NASA Spitzer, Chandra X-Ray Observatory, GALEX, WISE e NuStar, così come immagini di esempio dei telescopi spaziali Planck e Herschel dell’ESA. Data2Dome offre anche incredibili immagini e video fulldome, modelli 3D, musica, gli ultimi comunicati stampa e i blog delle organizzazioni astronomiche e spaziali del mondo intero, il tutto gratuitamente e con un solo click del mouse! Il modulo AstroCalendar di Data2Dome vi segnala ogni giorno i principali eventi astronomici, quali lanci spaziali, allineamenti planetari, anniversari storici, ecc.

L’astronomia è una disciplina dinamica e ogni giorno vengono pubblicati scoperte spettacolari, immagini, video e altri dati. I planetari di tutto il mondo hanno sempre voluto condividere questi nuovi sviluppi, ma spesso necessitano di giorni o settimane per trasformare le ultime notizie in contenuti. Lo scopo del sistema Data2Dome è quello di inserire i dati astronomici nei sistemi dei planetari quasi in tempo reale, permettendo di immergere i loro visitatori nelle ultime scoperte il giorno stesso in cui vengono annunciate. Il database è curato nei minimi dettagli per includere materiale di alta qualità e per far risparmiare tempo al personale.

Ogni mattina, il personale del planetario può accedere a interessanti notizie e a nuovi dati e scaricarli gratuitamente in modo da usarli per le visite del giorno. Può anche illustrare gli eventi nel momento stesso in cui hanno luogo o incorporare un segmento di “La scorsa settimana in astronomia” nel programma. Il flusso accelerato di informazioni trasformerà i planetari in luoghi dinamici sempre aggiornati, dando vita, sotto la cupola, all’astronomia.

Data2Dome è ora disponibile in molti planetari del mondo usando il sistema Digistar 6 di Evans & Sutherland e stiamo lavorando con altri fornitori di planetari per incorporarlo anche nel loro impianto. Se usate il sistema Digistar 6 nel vostro planetario, aprite la tab Data2Dome per usare subito questa risorsa gratuita. Se siete un visitatore, chiedete al planetario se hanno contenuti Data2Dome in modo da avere accesso alla scienza in diretta.

Questo progetto è supervisionato dall’ESO in preparazione al lancio del primo planetario open source al mondo, ovvero il Planetario e Centro Espositivo Supernova dell'ESO nel quartier generale dell’ESO a Garching, in Germania.

Ulteriori informazioni

Il Planetario e Centro Espositivo Supernova dell'ESO

Il Planetario e Centro Espositivo Supernova dell'ESO nasce da una cooperazione tra l’Osservatorio Europeo Australe (ESO) e l’Istituto di Studi Teorici di Heidelberg (HITS). L’edificio è stato donato dalla fondazione tedesca Klaus Tschira Stiftung (KTS) ed è gestito dall’ESO.

Links

Contatti

Lars Lindberg Christensen
Head of ESO ePOD
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6761
Cell: +49 173 3872 621
Email: lars@eso.org

Michael Daut
Evans & Sutherland Digital Theater
Tel: +1-801-588-1627
Email: mdaut@es.com

Mark Subbarao
IPS Science and Data Visualization Task Force
Email: msubbarao@adlerplanetarium.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann17019

Immagini

Logo di Data2Dome
Logo di Data2Dome

Video

ESOcast 104: Data2Dome: dall’Universo a voi
ESOcast 104: Data2Dome: dall’Universo a voi