ann17061-it — Annuncio

ESOcast 128: Perché gli astronomi vogliono utilizzare ALMA - ALMA osserva l’invisibile

25 Settembre 2017

L’occhio umano percepisce la luce nella gamma visibile dello spettro, ma si tratta soltanto di una minuscola porzione della luce proveniente dal cosmo. Quello che vediamo non è sempre tutto ciò che esiste.

La puntata 128 di ESOcast descrive il modo in cui gli astronomi osservano l’Universo e il motivo per cui hanno bisogno di ALMA, lo strumento da terra più grande al mondo per l'osservazione delle onde radio, per comprendere fenomeni che avvengono in alcune delle regioni più polverose e distanti del nostro Universo.

Puoi iscriverti a ESOcast su iTunes, ricevere i prossimi episodi su YouTube o seguirci su Vimeo.

Sono disponibili anche molti altri episodi di ESOcast.

Scopri come vedere gli ESOcast e contribuire a sottotitolarli in diverse lingue o tradurre questo video su YouTube.

Links

Contatti

Richard Hook
ESO Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Email: rhook@eso.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann17061

Immagini

Un fotogramma di ESOcast 128
Un fotogramma di ESOcast 128

Video

ESOcast 128: Perché gli astronomi vogliono utilizzare ALMA - ALMA osserva l’invisibile
ESOcast 128: Perché gli astronomi vogliono utilizzare ALMA - ALMA osserva l’invisibile