Yepun e la Via Lattea

Illuminata dalle stelle della Via Lattea, la maestosa unità telescopica numero 4 (TU4) del Very Large Telescope (VLT) si trova sulla cima di Cerro Paranal, pronta per osservare il cielo notturno.

L’osservatorio di Paranal, ad un’altitudine di 2635 metri sopra il livello del mare, è l’osservatorio astronomico a terra più avanzato al mondo e il fiore all’occhiello di ESO.

TU4 - anche conosciuto come Yepun (Venere) - ha uno specchio principale di 8,2 metri di diametro ed è uno delle quattro unità telescopiche che compongono il VLT. Gli altri sono conosciuti come Antu (il Sole), Kueyen (la Luna) e Melipal (la croce del sud). I nomi dei telescopi sono parole della lingua del popolo Mapuche, che vive a 500 chilometri a sud di Santiago de Chile.

Le quattro unità del telescopio possono lavorare insieme per formare il Very Large Telescope Interferometer (VLTI) di ESO. Il VLTI permette agli astronomi di misurare dettagli fino a 16 volte più piccoli di quanto non permetterebbe un singolo telescopio. Appena visibile sopra il piano della Via Lattea e nel cuore della costellazione dello Scorpione si trova la stella brillante Antares, la sedicesima stella più brillante nel cielo notturno. Quasi tutti gli altri oggetti e costellazioni sono impossibili da individuare in questo mare di stelle.

Questa fotografia è stata ripresa dal fotografo John Colosimo con un tempo di esposizione di 30 secondi, durante il quale la rotazione della Terra ha causato delle scie stellari.

Crediti:

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1525a
Lingua:it-ch
Tipo:Fotografico
Data di rilascio:Lunedì 22 Giugno 2015 10:00
Grandezza:5344 x 5631 px

Riguardo all'oggetto

Nome:VLT Unit Telescopes
Tipo:Solar System : Sky Phenomenon : Night Sky : Milky Way
Unspecified : Technology : Observatory : Telescope

Formati delle immagini

JPEG grande
7,2 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
405,6 KB
1280x1024
654,9 KB
1600x1200
935,4 KB
1920x1200
1,1 MB
2048x1536
1,4 MB

 

Vedere anche