Il sistema stellare più vicino osservato in diretta

Nel cielo sopra l’osservatorio La Silla di ESO, la Croce del sud è chiaramente visibile appena a destra della cupola del telescopio danese di 1,54 metri, e a destra in basso dell’immagine, due stelle brillano nell’incredibile cielo buio. Da destra a sinistra, esse sono Alpha e Beta Centauri. Alpha Centauri è una stella multiple, lil sistema stellare più vicino alla Terra.

Un po’ più vicina alla Terra rispetto alle componenti più luminose di Alpha Centauri si trova Proxima Centauri, la terza stella di questo sistema multiplo. È il nostro vicino più prossimo, ad appena 4,2 anni-luce di distanza. Osservazioni precedenti hanno fornito indicazioni allettanti ma piuttosto deboli che un piccolo compagno orbitasse intorno a questa stella nana rossa. Una campagna osservativa appena iniziata, nel gennaio 2016, fornirà osservazioni più sensibili alla ricerca di oscillazioni rivelatrici del moto orbitale della stella nana, che potrebbero tradire la presenza di un pianeta orbitante di dimensione simile alla Terra: la campagna pallido puntino rosso.

Lo strumento HARPS (High Accuracy Radial velocity Planet Searcher) montato sul telescopio di 3,6 metri di ESO a La Silla sarà impiegato nella ricerca di un potenziale nuovo pianeta. Le misure di HARPS saranno completate da osservazioni con LCOGT (Las Cumbres Observatory Global Telescope Network) e BOOTES (Burst Optical Observer and Transient Exploring System).

In più di fornire al pubblico l’opportunità di seguire osservazioni scientifiche in diretta, il progetto divulgativo "pallido puntino rosso" rivelerà gli aspetti spesso invisibili della ricerca di pianeti attraverso articoli di base e i social media. Una serie di articoli di blog sul tema sono previsti - inclusi tecniche della ricerca di pianeti extrasolari, informazioni sul prossimo telescopio gigante di ESO, l’European Extremely Large Telescope (E-ELT) e sulla vita delle stelle. Saranno scritti da astronomi, scienziati e ingegneri coinvolti nelle osservazioni, insieme a divulgatori scientifici, osservatori e altri esperti di questo campo.

Link

L’annuncio Pale Red Dot

Il blog Pale Red Dot

ESOcast: Pale Red Dot

Conto Twitter

Pagina facebook

Crediti:

Y. Beletsky (LCO)/ESO

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1604a
Lingua:it-ch
Tipo:Fotografico
Data di rilascio:Lunedì 25 Gennaio 2016 06:00
Grandezza:3500 x 2333 px

Riguardo all'oggetto

Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Telescope

Formati delle immagini

JPEG grande
3,5 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
328,1 KB
1280x1024
542,7 KB
1600x1200
792,6 KB
1920x1200
955,1 KB
2048x1536
1,3 MB

 

Vedere anche