L'ammasso stellare Westerlund 1 e la posizione della magnetar e della probabile ex-compagna

Questa immagine del giovane ammasso stellare Westerlund 1 è stata ottenuta con il WFI (Wide Field Imager) montato sul telescopio da 2,2m dell'MPG/ESO all'Osservatorio di La Silla in Cile. Anche se molte stelle dell'ammasso sono supergiganti blu molto calde, appaiono rossastre nell'immagine poichè vengono viste attraverso la polvere e i gas insterstellari. Alcuni astronomi europei hanno dimostrato, per la prima volta, che questa magnetar  - uno strano tipo di stella di neutroni con un campo magnetico incredibilmente  forte - si è formata probabilmente all'interno di un sistema binario. La scoperta della ex-compagna (Westerlund 1-5), in un'altra zona dell'ammasso, aiuta a risolvere il mistero di come una stella così massiccia all'inizio della sua vita abbia potuto diventare una magnetar invece che collassare in un buco nero.

Crediti:

ESO

A proposito dell'immagine

Identificazione:eso1415b
Lingua:it
Tipo:Collage
Data di pubblicazione:Mercoledì 14 Maggio 2014 12:00
Notizie relative:eso1415
Dimensione:1261 x 1261 px

A proposito delll'oggetto

Nome:Westerlund 1
Tipo:Milky Way : Star : Grouping : Cluster
Distanza:15000 Anni luce
Constellation:Ara

Formati delle immagini

JPEG grande
422,3 KB

Coordinate

Position (RA):16 47 4.02
Position (Dec):-45° 51' 4.96"
Field of view:4.99 x 4.99 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a 0.1° a destra della verticale

Colori e filtri

BandaLunghezza d'ondaTelescopio
Ottico
B
451 nmMPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI
Ottico
V
539 nmMPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI
Ottico
R
651 nmMPG/ESO 2.2-metre telescope
WFI

 

Vedere anche