Un Universo Risplendente

Osservazioni profonde fatte con lo spettrografo MUSE, installato sul Very Large Telescope dell'ESO, hanno scoperto vasti serbatoi cosmici di idrogeno atomico attorno a galassie distanti. La squisita sensibilità di MUSE ha permesso osservazioni dirette di deboli nubi di idrogeno nell'universo primordiale che brillano nella riga di emissione Lyman-alfa, rivelando che quasi l'intero cielo notturno è invisibilmente luminoso.

Crediti:

ESA/Hubble & NASA, ESO/ Lutz Wisotzki et al.

A proposito dell'immagine

Identificazione:eso1832a
Lingua:it
Tipo:Osservazione
Data di pubblicazione:Lunedì 01 Ottobre 2018 17:00
Notizie relative:eso1832
Dimensione:2154 x 2145 px

A proposito delll'oggetto

Tipo:Early Universe : Cosmology : Morphology : Deep Field
Constellation:Fornax

Formati delle immagini

JPEG grande
801,7 KB

Zoom


Sfondi

1024x768
178,5 KB
1280x1024
276,5 KB
1600x1200
382,9 KB
1920x1200
438,6 KB
2048x1536
584,0 KB

Coordinate

Position (RA):3 32 38.65
Position (Dec):-27° 46' 44.31"
Field of view:1.07 x 1.07 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a 0.0° a sinistra della verticale

Colori e filtri

BandaLunghezza d'ondaTelescopio
Ottico
B
435 nmHubble Space Telescope
ACS
Ultravioletto
Lyman-alpha
121 nmVery Large Telescope
MUSE
Ottico
V
606 nmHubble Space Telescope
ACS
Ottico
i
775 nmHubble Space Telescope
ACS
Ottico
I
814 nmHubble Space Telescope
ACS
Infrarosso
Z
1.05 μmHubble Space Telescope
WFC3
Infrarosso
H
1.6 μmHubble Space Telescope
WFC3
Infrarosso
J
1.25 μmHubble Space Telescope
WFC3

 

Vedere anche