Veduta 3D dell'alone di gas osservato da MUSE intorno alla fusione tra galassie come viste da ALMA

Questo video mostra uno degli aloni di gas appena osservati con lo strumento MUSE installato sul VLT (Very Large Telescope) dell'ESO sovrapposto a un'immagine più vecchia della fusione tra galassie ottenuta con ALMA. L'alone su larga scala dell'idrogeno gassoso è mostrato in blu, mentre i dati ALMA sono mostrati in arancione La veduta 3D è stata ottenuta a partire da dati reali di MUSE e ALMA.

L'alone è legato alla galassia, che contiene un quasar al centro. Il debole, brillante idrogeno gassoso nell'alone rappresenta la fonte di cibo perfetta per il buco nero supermassiccio al centro del quasar.

Gli oggetti in questa veduta 3D si trovano a un redshift pari a 6,2, il che significa che vengono visti come erano 12,8 miliardi di anni fa. Mentre i quasar sono luminosi, i serbatoi di gas intorno a loro sono molto più difficili da osservare. Ma MUSE è in grado di vedere il debole bagliore dell'idrogeno gassoso negli aloni, permettendo agli astronomi di rivelare finalmente le scorte di cibo che alimentano i buchi neri supermassicci nell'universo primordiale.

Crediti:

ESO/Farina et al.; ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), Decarli et al.; L. Calçada

A proposito del video

Identificazione:eso1921b
Lingua:it
Data di pubblicazione:Giovedì 19 Dicembre 2019 12:00
Notizie relative:eso1921
Durata:20 s
Frame rate:25 fps

A proposito delll'oggetto

Tipo:Early Universe : Galaxy : Activity : AGN : Quasar

Ultra HD (info)


HD


Medio

Podcast Video
5,2 MB

For Broadcasters


Vedere anche