ann16001-it-ch — Annuncio

Date per il concorso "Insight Astronomy Photographer of the Year 2016"

ESO in collaborazione con il Royal Observatory di Greenwich

07 Gennaio 2016

Il Royal Observatory di Greenwich, in collaborazione con Insight Investment e la BBC Sky at Night Magazine, ha annunciato le date per la competizione Insight Astronomy Photographer of the Year 2016 — la sua annuale ricerca globale delle più belle e spettacolari visioni del cosmo, che siano foto straordinarie o galassie estese, milioni di anni luce lontane, o sensazionali immagini del cielo notturno più vicino a casa.

Ora al suo ottavo anno, la competizione incredibilmente popolare aprirà ai concorrenti lunedì 29 Febbraio e vedrà un aumento dei premi in denaro per tutti i vincitori, con il vincitore assoluto che porterà a casa £10 000.

Insight Astronomy Photographer of the Year 2016 ha nove categorie principali:

  • Skyscapes ("cielorami"): Immagini di panorami e paesaggi urbani al tramonto e del cielo notturno con la Via Lattea, scie di stelle, piogge di meteoriti, comete, congiunzioni, costellazioni che sorgono, aloni e nubi nottilucenti al fianco di elementi del paesaggio terrestre.
  • Aurore: Fotografie dell'attività aurorale.
  • Persone e Spazio: Fotografie del cielo notturno che includono persone o elementi di interesse umano.
  • Il Sole: Immagini solari che includono eclissi solari e transiti.
  • La Luna: Immagini lunari che includono eclissi lunari e occultazioni di pianeti.
  • Pianeti, Comete e Asteroidi: Tutto il resto del Sistema Solare, inclusi i pianeti e i loro satelliti, le comete, gli asteroidi e altre forme di detriti nella fascia zodiacale.
  • Stelle e Nebulose: Oggetti dello spazio profondo all'interno della Via Lattea, incluse stelle, ammassi stellari, resti di supernova, nebulose e altri fenomeni intergalattici.
  • Galassie: Oggetti dello spazio profondo oltre la Via Lattea, incluse galassie, ammassi di galassie, e associazioni stellari.
  • Giovane fotografo astronomico dell'anno: Fotografie fatte da astronomi principianti di età inferiore ai 16 anni.
  • Ci sono anche due premi speciali: Il premio Sir Patrick Moore per il miglior Nuovo Arrivato viene conferito alla migliore foto fatta da un astrofotografo amatoriale che ha iniziato il suo hobby lo scorso anno e che non abbia mai inviato prima immagini alla competizione, e il Robotic Scope, che premia la migliore foto fatta usando uno dei tanti telescopi controllati da computer nei più importanti siti osservativi nel mondo  accessibili ai membri del pubblico attraverso Internet.

    I contributi per la competizione devono essere sottomessi entro il 14 Aprile 2016 e le immagini vincitrici verranno esposte nell'esibizione annuale gratuita al Royal Observatory di Greenwich dal 17 Settembre 2016.

    I fotografi possono partecipare online tramite il sito www.rmg.co.uk/astrophoto e ogni partecipante può sottomettere fino a cinque immagini per la competizione.

    L'ESO partecipa alla competizione 2016 con un giudice dal suo dipartimento di istruzione e divulgazione (ePOD). Anche un precedente vincitore del premio Turner, l'artista Wolfgang Tillmans, si unirà alla giuria di quest'anno.

    “Siamo entusiasti che l'European Southern Observatory possa contribuire a questa eccellente iniziativa che ha rivolto gli occhi delle persone al cielo, incoraggiandole non solo ad apprezzare e capire la bellezza dell'Universo in cui viviamo, ma anche a catturarla e a condividerla con gli altri,” ha detto la coordinatrice della Comunità dell'ESO, Oana Sandu.

    I vincitori di Insight Astronomy Photographer of the Year 2016 saranno annunciati durante una cerimonia di premiazione al Royal Observatory il 15 Settembre 2016. Le fotografie vincitrici saranno esposte all'Astronomy Centre dal 17 Settembre 2016.

    Ulteriori informazioni

    L'ESO (European Southern Observatory, o Osservatorio Australe Europeo) è la principale organizzazione intergovernativa di Astronomia in Europa e l'osservatorio astronomico più produttivo al mondo. È sostenuto da 16 paesi: Austria, Belgio, Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, e Svizzera, oltre al paese che ospita l'ESO, il Cile. L'ESO svolge un ambizioso programma che si concentra sulla progettazione, costruzione e gestione di potenti strumenti astronomici da terra che consentano agli astronomi di realizzare importanti scoperte scientifiche. L'ESO ha anche un ruolo di punta nel promuovere e organizzare la cooperazione nella ricerca astronomica. L'ESO gestisce tre siti osservativi unici al mondo in Cile: La Silla, Paranal e Chajnantor. Sul Paranal, l'ESO gestisce il Very Large Telescope, osservatorio astronomico d'avanguardia nella banda visibile e due telescopi per survey. VISTA, il più grande telescopio per survey al mondo, lavora nella banda infrarossa mentre il VST (VLT Survey Telescope) è il più grande telescopio progettato appositamente per produrre survey del cielo in luce visibile. L'ESO è il partner principale di ALMA, il più grande progetto astronomico esistente. E sul Cerro Armazones, vicino al Paranal, l'ESO sta costruendo l'European Extremely Large Telescope o E-ELT (significa Telescopio Europeo Estremamente Grande), un telescopio da 39 metri che diventerà "il più grande occhio del mondo rivolto al cielo".

    Il Royal Observatory di Greenwich è la casa del Greenwich Mean Time e del Meridiano Fondamentale ed è uno dei più importanti siti scientifici storici del mondo. Fin dalla sua fondazione nel 1675, Greenwich è stato al centro delle misure di tempo e spazio. Oggi le gallerie dell'Osservatorio e il Planetario Peter Harrison aiutano a svelare gli straordinari fenomeni del tempo, dello spazio e dell'astronomia. Il Royal Observatory Greenwich è parte del Royal Museums Greenwich che include anche il National Maritime Museum, la Queen’s House del 17esimo secolo e il Cutty Sark. Il Royal Museums Greenwich lavora per illustrare a tutti l'importanza del mare, delle navi, del tempo e delle stelle e le loro relazioni con le persone. Questa collezione unica di attrazioni, che forma una parte fondamentale del Maritime Greenwich UNESCO World Heritage Site, accoglie oltre due milioni di visitatori inglesi e internazionali ogni anno ed è anche un importante centro di educazione e ricerca. Per maggiori informazioni si veda www.rmg.co.uk.

    Insight Investment è una delle principali società finalizzate alla progettazione di soluzioni di investimento che incontrino le necessità dei clienti. Fondata nel 2002, l'approccio basato sul partenariato di Insight ha prodotto sia un rendimento degli investimenti che una crescita impressionante del patrimonio gestito. Insight gestisce £400bn ($605bn) attraverso investimenti basati su passività, reddito fisso e valuta, multi-asset globale e ritorno assoluto, terreni agricoli e titoli azionari specializzati. Insight appartiene a BNY Mellon, leader globale nella gestione degli investimenti e nei servizi di investimento con $1.6 trillioni di patrimonio gestito, al 30 Settembre 2015. Il valore degli investimenti ed ogni profitto da essi oscilla e non è garantito (questo può essere in parte dovuto alle fluttuazioni del tasso di cambio). Gli investitori potrebbero non riavere indietro l'intera somma investita. Il comportamento passato non è una guida per quello futuro. Maggiori informazioni su Insight Investment si possono trovare su: www.insightinvestment.com

    La BBC Sky at Night Magazine è diventato il titolo astronomico con maggiori vendite in Inghilterra fin dal suo lancio nel 2005, con 25 000 abbonati e vendite medie di 7500 copie al mese. skyatnightmagazine.com ha 33 000 utenti al mese e raggiunge più di 32 000 followers sui social media tra Facebook e Twitter. La rivista è anche disponibile su iTunes Newsstand, Google Play e Zinio, ed è media partner della competizione annuale Insight Astronomy Photographer of the Year gestita dal Royal Observatory Greenwich. Con articoli dei principali astronomi e giornalisti del mondo, la BBC Sky at Night Magazine completa uno dei più longevi programmi TV del mondo, The Sky at Night, e presenta articoli regolari dai suoi conduttori Chris Lintott, Maggie Aderin-Pocock, Pete Lawrence e Paul Abel, più recensioni approfondite di equipaggiamenti e informazioni per le osservazioni. Ogni edizione include anche l'ultimo episodio di The Sky At Night su un disco allegato. BBC Sky at Night Magazine è pubblicata da Immediate Media Co dietro licenza dalla BBC Worldwide. Seguiteci su @skyatnightmag.

    Wolfgang Tillmans è nato a Remscheid, Germania, nel 1968 e vive e lavora a Berlino e Londra. Si è laureato a Bournemouth e Poole College of Art and Design nel 1992. Nel 2000 ha vinto il premio Turner e nel 2015 gli è stato conferito il premio Hasselblad Foundation International Award in fotografia. Tillmans è stato professore di Interdisciplinary Art alla Städelschule a Francoforte (2003–09) e alla Trustee at Tate, Londra (2009–14). Egli ha esposto in tutto il mondo con presentazioni al National Museum of Modern Art, Osaka, Giappone e al Metropolitan Museum of Art, New York, USA, (2015); Kunstsammlung Nordrhein–Westfalen, K21 Ständehaus, Düsseldorf, Germania e al Museo de Arte de Lima, Peru (2013); Kunsthalle Zürich, Svizzera, Museu de Arte Moderna de São Paulo, Brasile e Moderna Museet, Stoccolma, Svezia (2012); Zachęta National Gallery of Art, Varsavia, Polonia (2011) e al Serpentine Gallery, Londra, UK (2010).


    Links

    Contatti

    Rhianon Davies
    Royal Observatory Greenwich Press Office
    Tel: 020 8312 6545/6789/6790 
    Mobile: 07983 512 841 
    Email: rdavies@rmg.co.uk

    Oana Sandu
    Community Coordinator and Strategy Officer
    ESO education and Public Outreach Department
    Tel: +49 89 320 069 65
    Email: osandu@partner.eso.org

    Riguardo all'annuncio

    Identificazione:ann16001

    Immagini

    Logo di Insight Astronomy Photographer of the Year
    Logo di Insight Astronomy Photographer of the Year