ann16054-it — Annuncio

Richiesta quantità record di tempo osservativo con le proposte del Ciclo 4 di ALMA

23 Agosto 2016

La comunità astronomica internazionale ha richiesto una quantità record di tempo osservativo in risposta al bando per l’invio delle proposte del Ciclo 4 di ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array). La richiesta elevata per questo telescopio rivoluzionario si è tradotta nel 50% in più di ore richieste rispetto al ciclo precedente.

Il tempo di osservazione con ALMA, il radiotelescopio più potente sulla Terra, è stato garantito a più di 400 astronomi. Il processo di selezione è durato quasi cinque mesi ed esperti provenienti da tutto il mondo si sono incontrati a Vienna, in Austria, lo scorso giugno, per valutare le 1571 proposte per il tempo di osservazione. I 145 consulenti scientifici facenti parte del Comitato di Revisione delle proposte di ALMA si sono incontrati per una settimana al fine di stabilire i criteri e un sistema di classifica per effettuare la selezione delle proposte nella maniera più obiettiva possibile. Per questo motivo, sono stati presi in considerazione i molti aspetti diversi che determinano l’importanza e la fattibilità tecnica di un progetto, così come la sua probabilità di successo. Basandosi su questi criteri, gli esperti hanno poi riesaminato in maniera esaustiva ogni proposta.

La quantità totale di tempo osservativo rappresentato dalle 1571 proposte correttamente inviate da più di 30 Paesi ha raggiunto 18 630 ore (12 285 per la schiera di antenne da 12 metri e 6345 per la schiera compatta). In totale, sono state assegnate 3000 ore per la schiera da 12 metri e 1800 per la schiera compatta.

La categoria con la maggior parte delle proposte avanzate e selezionate — circa una ogni quattro — è stata "Mezzo interstellare. Formazione stellare e astrochimica". "Cosmologia e Universo ad alto redshift", "Dischi circumstellari, esopianeti e Sistema Solare" costituiscono circa una proposta su cinque, mentre la categoria "Evoluzione stellare e il Sole" rappresenta circa una proposta su dieci.

Il Ciclo 4 delle osservazioni inizierà a ottobre del 2016 e terminerà a settembre del 2017, con un totale di 476 proposte selezionate. Queste avranno accesso ad almeno 53 antenne di ALMA — 43 antenne da 12 metri e 10 antenne da 7 metri — per indagare l’Universo alle onde millimetriche e submillimetriche, utilizzando sette ricevitori (bande 3, 4, 6, 7, 8, 9 e 10). ALMA sarà in grado di osservare con una massima risoluzione angolare di 0,029 secondi d’arco, usando una linea di base massima pari a 12,6 chilometri.

Ulteriori informazioni

Il telescopio ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimiter Array), una struttura astronomica internazionale, è frutto di una collaborazione tra l'ESO, la U.S. National Science Foundation (NSF) e i National Institutes of Natural Sciences (NINS) del Giappone in collaborazione con la Repubblica del Cile.

Contatti

Richard Hook
ESO Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Cell: +49 151 1537 3591
Email:
rhook@eso.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann16054

Immagini

Descrizione delle principali nuove possibilità offerte nel Ciclo 4 di ALMA
Descrizione delle principali nuove possibilità offerte nel Ciclo 4 di ALMA
Provenienza dei candidati per il Ciclo 4 di ALMA
Provenienza dei candidati per il Ciclo 4 di ALMA
Classificazione per categoria delle proposte accettate per il Ciclo 4 di ALMA
Classificazione per categoria delle proposte accettate per il Ciclo 4 di ALMA