ann17084-it — Annuncio

Willy Benz eletto nuovo Presidente del Consiglio dell’ESO

07 Dicembre 2017

L’ente governativo dell’ESO, il Consiglio, ha eletto il Professor Willy Benz, del National Centre for Competence in Research (NCCR) PlanetS e dell’Università di Berna, Svizzera, come suo nuovo Presidente.

Willy Benz è pronto ad assumere il suo nuovo ruolo: “Sono molto onorato che il Consiglio mi ha abbia dato fiducia affidandomi questa importante responsabilità. Sono lieto che mi sia stata offerta la possibilità di avere un ruolo più attivo nel far sì che l’ESO possa fornire alla comunità siti astronomici all’avanguardia in termini di lunghezze d’onda, tecniche e anche dimensioni dei telescopi. Non vedo l’ora di lavorare con l’intero staff nel corso del prossimo anno.

Benz è l’attuale direttore di NCCR PlanetS e Professore di fisica e astrofisica presso l’Università di Berna, Svizzera. La sua ricerca si concentra principalmente sui pianeti, sia interni che esterni al Sistema Solare, che ha studiato sin dalla metà degli anni ’80 nel corso di una carriera che lo ha portato oltreoceano alle migliori istituzioni astronomiche degli Stati Uniti, per poi farlo ritornare.

Benz è stato molto coinvolto nell’ESO sin dalla metà degli anni 2000. In precedenza, è stato presidente del Comitato Tecnico Scientifico e delegato svizzero del Consiglio dell’ESO dal 2015. È stato co-ricercatore di HARPS e ora è coinvolto in ESPRESSONIRPS: tutti i migliori strumenti attuali e futuri sui telescopi dell’ESO. È anche co-ricercatore di HIRES (High Resolution Spectrograph, cioè spettrografo ad alta risoluzione), uno strumento in fase di studio per l’Extremely Large Telescope dell’ESO.

Benz succede a Patrick Roche, dell’Università di Oxford, Regno Unito, come Presidente del Consiglio dell’ESO. Xavier Barcons, Direttore Generale dell’ESO, gli ha espresso i suoi ringraziamenti: “Vorrei ringraziare Patrick a nome di tutto lo staff per aver guidato con successo il Consiglio durante gli scorsi tre anni, un periodo davvero importante nella storia dell’ESO!

Ulteriori informazioni

L'ESO è la principale organizzazione intergovernativa di Astronomia in Europa e l'osservatorio astronomico da terra più produttivo al mondo. È sostenuto da 16 paesi: Austria, Belgio, Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, e Svizzera, oltre al paese che ospita l'ESO, il Cile e all’Australia come partner strategico. L'ESO svolge un ambizioso programma che si concentra sulla progettazione, costruzione e gestione di potenti strumenti astronomici da terra che consentano agli astronomi di realizzare importanti scoperte scientifiche. L'ESO ha anche un ruolo di punta nel promuovere e organizzare la cooperazione nella ricerca astronomica. L'ESO gestisce tre siti osservativi unici al mondo in Cile: La Silla, Paranal e Chajnantor. Sul Paranal, l'ESO gestisce il Very Large Telescope, il suo interferometro d’avanguardia e due telescopi per survey: VISTA, che lavora nella banda infrarossa, e  il VST (VLT Survey Telescope), nella luce visibile. L'ESO è il partner principale di due strumenti sul Chajnantor. APEX e ALMA, il più grande progetto astronomico esistente. E sul Cerro Armazones, vicino al Paranal, l'ESO sta costruendo l'Extremely Large Telescope, o ELT, un telescopio da 39 metri che diventerà "il più grande occhio del mondo rivolto al cielo".

Contatti

Willy Benz
Director of NCCR PlanetS/University of Bern
Bern, Switzerland
Tel: +41 31 631 44 03
Email: willy.benz@space.unibe.ch

Richard Hook
ESO Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Cell: +49 151 1537 3591
Email: rhook@eso.org

A proposito dell'annuncio

Identificazione:ann17084

Immagini

Willy Benz eletto nuovo Presidente del Consiglio dell’ESO
Willy Benz eletto nuovo Presidente del Consiglio dell’ESO