Vuoti cosmici locali

Questa è un'immagine computerizzata della distribuzione della materia nell'Universo vicino, determinata mediante i moti galattici in questa regione. Si basava sulle osservazioni delle velocità di oltre 2000 galassie da cui è stata ricavata la densità media dello spazio. Le aree scure corrispondono a regioni con poca o nessuna materia ('vuoti') e le aree più luminose a regioni di maggiore densità. Uno di questi, che è chiaramente riconoscibile con questo metodo, è il noto 'Grande attrattore' che fu trovato per la prima volta negli anni '80. La galassia della Via Lattea è situata al centro. Sulla scala di quest'immagine, la dimensione della Via Lattea stessa (diametro 100.000 anni luce) sarebbe solo di circa 0,015 mm. Il raggio della regione tracciata è di circa 300 milioni di anni luce. Quindi ci vorrebbero 600 milioni di anni perché un raggio di luce attraversi il campo dell'immagine. I "vuoti" hanno diametri tra i 100 e i 200 milioni di anni luce. L'immagine rappresenta un taglio lungo il "piano supergalattico". Molte galassie vicine sono situate vicino a questo piano.

Crediti:

ESO

A proposito dell'immagine

Identificazione:eso9631a
Lingua:it
Tipo:Simulazione
Data di pubblicazione:25 Luglio 1996
Notizie relative:eso9631
Dimensione:2608 x 2596 px

A proposito delll'oggetto

Tipo:Unspecified : Cosmology : Morphology : Large-Scale Structure

Formati delle immagini

JPEG grande
917,4 KB

Zoom


Sfondi

1024x768
153,9 KB
1280x1024
232,5 KB
1600x1200
322,2 KB
1920x1200
400,5 KB
2048x1536
503,2 KB

 

Vedere anche