La nebulosa Manubrio

La Nebulosa Manubrio - nota anche come Messier 27 o NGC 6853 - è una tipica nebulosa planetaria e si trova nella costellazione Vulpecula (Volpe). La distanza è piuttosto incerta, ma si ritiene che sia di circa 1.200 anni luce. Fu descritta per la prima volta dall’astronomo e cacciatore di comete francese Charles Messier che lo trovò nel 1764 e lo incluse come n. 27 nella sua famosa lista di oggetti del cielo esteso [2]. Nonostante la sua classe, la Nebulosa Manubrio non ha nulla a che fare con i pianeti. È costituito da un gas molto rarefatto che è stato espulso dalla calda stella centrale (ben visibile in questa foto), ora in uno degli ultimi stadi evolutivi. Gli atomi di gas nella nebulosa vengono eccitati (riscaldati) dall’intensa radiazione ultravioletta di questa stella ed emettono intensamente a lunghezze d’onda specifiche.

Questa immagine è il bellissimo sottoprodotto di un test tecnico di alcuni filtri d’interferenza ottica a banda stretta del FORS1. Consentono il passaggio solo della luce in un piccolo intervallo di lunghezze d’onda e vengono utilizzati per isolare le emissioni di particolari atomi e ioni. In questo composito a tre colori, è stata prima eseguita una breve esposizione attraverso un filtro a banda larga che registrava la luce blu dalla nebulosa. È stato quindi combinato con esposizioni attraverso due filtri d’interferenza nella luce di atomi di ossigeno a doppia ionizzazione e idrogeno atomico. Sono stati codificati a colori come “blu”, “verde” e “rosso”, rispettivamente, e poi combinati per produrre questa immagine che mostra la struttura della nebulosa in colori “approssimativamente veri”.

Sono compositi di immagini filtrate a tre colori basate su due interferenze ([OIII] a 501 nm e 6 nm FWHM - tempo di esposizione 5 min; H-alfa a 656 nm e 6 nm FWHM - 5 min) e una a banda larga (Bessell B a 429 nm e 88 nm FWHM; 30 sec), ottenute il 28 settembre 1998, in condizioni di seeing mediocri (0,8 arcsec). La telecamera CCD ha 2048 x 2048 pixel, ciascuno dei quali copre 24 x 24 µm e i campi di cielo visualizzati misurano rispettivamente 6,8 x 6,8 minuti d’arco e 3,5 x 3,9 minuti d’arco. Il nord è in alto; L’est è a sinistra.

Crediti:

ESO/I. Appenzeller, W. Seifert, O. Stahl, M. Zamani

A proposito dell'immagine

Identificazione:eso9846a
Lingua:it
Tipo:Osservazione
Data di pubblicazione:07 Ottobre 1998
Notizie relative:eso9846
Dimensione:2044 x 2042 px

A proposito delll'oggetto

Nome:Dumbbell Nebula, M 27, Messier 27, NGC 6853
Tipo:Milky Way : Nebula : Type : Planetary
Distanza:1200 Anni luce
Constellation:Vulpecula

Mounted Image

Formati delle immagini

JPEG grande
1,7 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
262,0 KB
1280x1024
446,2 KB
1600x1200
744,2 KB
1920x1200
1,0 MB
2048x1536
1,1 MB

Coordinate

Position (RA):19 59 36.41
Position (Dec):22° 43' 16.00"
Field of view:6.76 x 6.82 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a 0.0° a sinistra della verticale

Colori e filtri

BandaLunghezza d'ondaTelescopio
Ottico
u
361 nmVery Large Telescope
FORS1
Ottico
B
429 nmVery Large Telescope
FORS1
Ottico
Oiii
501 nmVery Large Telescope
FORS1
Ottico
HeII
472 nmVery Large Telescope
FORS1
Ottico
R
655 nmVery Large Telescope
FORS1
Ottico
H-alpha
656 nmVery Large Telescope
FORS1

 

Vedere anche