ann18039-it-ch — Annuncio

L’ESO all’UNISPACE+50 a Vienna

11 Giugno 2018

Dal 18 al 23 giugno 2018 scienziati, ingegneri, diplomatici e funzionari governativi provenienti da tutto il mondo si riuniranno presso il quartier generale delle Nazioni Unite (ONU) a Vienna per l'UNISPACE+50. Questo grande evento celebra il cinquantesimo anniversario della prima Conferenza delle Nazioni Unite sull'esplorazione e l'uso pacifico dello spazio extra-atmosferico e vuole gettare le basi per l’agenda Space 2030, una cornice per una cooperazione globale nelle scienze spaziali e nell'esplorazione a beneficio del genere umano. UNISPACE+50 segna anche l'inizio di un importante "segmento di alto livello" della Commissione delle Nazioni Unite sull'uso pacifico dello spazio extra-atmosferico (COPUOS). Sia l’UNISPACE+50 sia il COPUOS sono organizzati dall’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico.

Riconoscendo che l’astronomia ha avuto e continua ad avere un ruolo fondamentale nell'esplorazione spaziale – dalla ricca eredità culturale collegata all'osservazione dei cieli allo sviluppo di abilità fondamentali, tecnologiche e nozioni scientifiche necessarie per i viaggi nello spazio – l'ESO parteciperà all'UNISPACE+50 con una mostra. All'evento saranno presenti più di quaranta espositori tra cui agenzie spaziali, istituti di ricerca e società private, incluse la NASA e l’ESA.

L'UNISPACE+50 inizierà con un simposio nei giorni 18-19 giugno sui temi dell’agenda Space 2030, aperto sia alle delegazioni nazionali dell'ONU, sia alla più ampia comunità spaziale. Il 20 giugno, la cerimonia di apertura dell'UNISPACE+50 segnerà l'inizio del COPUOS, a cui parteciperanno il presidente austriaco, capi di stato, ministri del governo e altri personaggi importanti, incluso l’astronauta della NASA Scott Kelly.

L'ESO presenterà una mostra dal 18 al 23 giugno, aperta al pubblico sabato 23 giugno dalle 9:00 alle 12:30. I visitatori scopriranno in che modo l'astronomia e l'ESO contribuiscono all’agenda Space 2030 e al più ampio progetto di sviluppo globale che supporta. Lo staff dell'ESO porrà l'accento sul ruolo dell'astronomia da terra nell'esplorazione spaziale, sui partenariati globali, l'astronomia e la capacity building dell’ESO. La mostra affronterà anche il tema delle donne nell'astronomia e offrirà ai visitatori una panoramica dell'organizzazione, inclusi i suoi osservatori leader a livello mondiale situati in Cile, i risultati scientifici e il Planetario e Centro Espositivo Supernova dell'ESO, che si trova presso il suo quartier generale a Garching, in Germania.

Links

Contatti

Andrew Williams
Institutional Relations Officer
Office of the Director General
Tel: +49 89 320 062 78
Email: awilliam@eso.org

Richard Hook
ESO Public Information Officer
Garching bei München, Germany
Tel: +49 89 3200 6655
Cell: +49 151 1537 3591
Email: pio@eso.org

Riguardo all'annuncio

Identificazione:ann18039

Immagini

Immagine composta dai loghi dell’ESO e dell’UNISPACE+50
Immagine composta dai loghi dell’ESO e dell’UNISPACE+50