Un iridiscente panorama notturno sopra La Silla

Quest'immagine mostra l’osservatorio La Silla di ESO, situato nella periferia del deserto cileno di Atacama e ricoperto di un cielo iridescente. Delle intense tonalità rossastre occupano la parte a destra dell’immagine e lasciano spazio alla Via lattea, che può essere vista con estrema chiarezza da La Silla, una posizione che vanta le notti più scure e più limpide sulla Terra. Il bagliore rosso e verde-giallo è causato dalla luminescenza notturna - un bagliore dovuto all’atmosfera terrestre che è visibile di solito solo dallo spazio, o da posti molto scuri.

Al centro della scena di quest' immagine si trova l’antenna argentata in primo piano - lo Swedish–ESO Submillimetre Telescope (SEST). Malgrado sia stato decomissionato nel 2003 e non sia quindi più in servizio,  SEST fornisce ancora un soggetto pittoresco per i fotografi entusiasti perché riflette le luce brillanti e i colori del cielo sopra di esso.

Nel fondo dell’immagine si trova la cupola rotonda che ospita il telescopio di 3.6 metri di diametro di ESO, con lo strumento HARPS (High Accuracy Radial velocity Planet Searcher instrument). HARPS è il più avanzato cacciatore di pianeti e fino ad oggi  ha trovato più esopianeti di piccola massa di qualsiasi altro cacciatore di pianeti.

Quest’immagine è stata ripresa dall’ambasciatore fotografo di ESO Yuri Beletsky, che riprende immagini astronomiche come questa durante il suo tempo libero mentre lavora come astronomo all’osservatorio di La Silla Paranal di ESO.

Crediti:

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1519a
Lingua:it-ch
Tipo:Fotografico
Data di rilascio:Lunedì 11 Maggio 2015 10:00
Grandezza:3000 x 2000 px

Riguardo all'oggetto

Nome:Swedish–ESO Submillimetre Telescope
Tipo:Unspecified : Technology : Observatory : Telescope

Formati delle immagini

JPEG grande
3,2 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
402,1 KB
1280x1024
686,3 KB
1600x1200
1021,2 KB
1920x1200
1,2 MB
2048x1536
1,7 MB

 

Vedere anche