Un diamante grezzo

Strizzate gli occhi se no, la perderete! Tutto al centro di quest’immagine, ripresa con lo strumento VIMOS, montato sul telescopio Very Large Telescope (VLT) di ESO, potete appena intravedere la forma blu debole e sfuocata della lontana galassia, conosciuta come la galassia nana irregolare del Sagittario.

Scoperta nel 1977 con il telescopio Schmidt di ESO di 1 metro all’osservatorio La Silla di ESO, la galassia nanna di forma irregolare si trova approssimativamente a 3 milioni di anni-luce di distanza nella costellazione del Sagittario (il centauro che tende un arco). Essa è il membro più distante del gruppo locale di galassie, di cui fa parte la Via lattea. Al contrario delle galassie normali, le galassie nane sono tipicamente più piccole e ospitano un numero relativamente piccolo di stelle. Gli strattoni gravitazionali delle galassie vicine possono spesso disturbare le forme (sferica o a disco) di queste fragili galassie - questo stesso processo potrebbe essere responsabile per la forma leggermente rettangolare di questa particolare galassia nana.

Crediti:

ESO/M. Bellazzini et al.

Riguardo l'immagine

Identificazione:potw1805a
Lingua:it-ch
Tipo:Osservazione
Data di rilascio:Lunedì 29 Gennaio 2018 06:00
Grandezza:6408 x 5911 px

Riguardo all'oggetto

Nome:Sagittarius Dwarf Irregular Galaxy
Tipo:Local Universe : Galaxy : Size : Dwarf
Distanza:3 Milione Anni luce
Constellation:Sagittarius

Formati delle immagini

JPEG grande
18,4 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
609,3 KB
1280x1024
937,8 KB
1600x1200
1,2 MB
1920x1200
1,4 MB
2048x1536
1,8 MB

Coordinate

Position (RA):19 29 59.93
Position (Dec):-17° 40' 57.71"
Field of view:21.89 x 20.19 arcminutes
Orientazione:Il Nord è a -0.0° a sinistra della verticale

 

Vedere anche