Completato il primo segmento dello specchio deformabile dell’ELT

La compagnia di ottica francese Safran Reosc ha completato la prima delle sei lamine che comporranno il sistema del quarto specchio deformabile (M4), parte fondamentale dell’Extremely Large Telescope (ELT) dell’ESO. Una volta completato, lo specchio adattivo M4 avrà un diametro di 2,4 metri, ma uno spessore di soli 1,95 millimetri. Questo sottilissimo specchio è uno dei cinque principali del sistema ottico dell’ELT, con lo specchio segmentato principale di 39 metri di diametro.

Crediti:

Safran Reosc

A proposito dell'immagine

Identificazione:ann18020a
Lingua:it
Tipo:Fotografico
Data di pubblicazione:Venerdì 23 Marzo 2018 15:00
Annunci al proposito:ann18020
Dimensione:4269 x 2628 px

A proposito delll'oggetto

Nome:Extremely Large Telescope
Tipo:Unspecified : Technology

Formati delle immagini

JPEG grande
2,2 MB

Zoom


Sfondi

1024x768
232,5 KB
1280x1024
354,3 KB
1600x1200
491,0 KB
1920x1200
580,2 KB
2048x1536
755,8 KB

 

Vedere anche