Dissolvenza tra le immagini in luce visibile e in luce infrarossa della Nebulosa di Orione.

Questa sequenza confronta una immagine infrarossa della regione di formazione stellare nella Nebulosa di Orione, ottenuta con pose multiple dalla camera HAWK-I al telescopio VLT, con la stessa zona di cielo vista in luce visibile con la camera WFI al telescopio MPG/ESO di 2.2 metri di diametro. Le lunghezze d'onda infrarosse, più lunghe, rivelate dalla camera HAWK-I possono penetrare le regioni polverose della nebulosa e mostrano molte stelle giovani che sono normalmente invisibili e rivelano inoltre molte strane strutture create da stelle molto giovani e i getti che esse espellono.

Crediti:

ESO/H. Drass/Igor Chekalin. Music: Johan B. Monell (www.johanmonell.com)

A proposito del video

Identificazione:eso1625c
Lingua:it-ch
Data di rilascio:Martedì 12 Luglio 2016 12:00
Notizie relative:eso1625
Durata:01 m 20 s
Frame rate:30 fps

Riguardo all'oggetto


Ultra HD (info)


HD


Medio

Podcast Video
18,0 MB

For Broadcasters


Vedere anche