ann18093-it-ch — Annuncio

Nuovo programma di base per l’Extremely Large Telescope dell’ESO

20 Dicembre 2018

Da quando il Consiglio dell’ESO ha dato il via alla costruzione dell’ELT (Extremely Large Telescope) nel 2014, il programma è in rapido
avanzamento. Ad oggi, è stato assegnato quasi il 90% (in valore) degli appalti esterni per la progettazione e costruzione del telescopio,
dell’ottica, di componenti e strumentazioni.
L’ESO monitora costantemente le performance degli appalti in corso e i tempi del programma. Attraverso i dati attualmente disponibili,
l’ESO ha effettuato una valutazione della situazione presente dei lavori in corso e dei tempi ristretti per l’acquisizione di risorse e attività.
Alla luce di ciò, l’ESO ha deciso di modificare il programma di base. Di conseguenza, la prima luce, in un primo momento programmata
per la fine del 2024, è attualmente prevista per la fine del 2025.
Nonostante il rinvio della prima luce, gli appuntamenti fissati per ciascun appalto in corso e accordo con le imprese appaltatrici dell’ELT
e gli istituti partner rimangono inalterati. L’ESO continuerà a lavorare a stretto contatto con i suoi appaltatori e partner per assicurare
che tutti i tempi contrattuali esistenti siano rispettati e che l’ELT sia consegnato il prima possibile.
La solidità scientifica e l’unicità dell’ELT non sarà influenzata da questo cambiamento. Sebbene il nuovo programma posponga la data
della prima luce, la capacità di osservazione del telescopio rimane impareggiabile. Quando il telescopio ottico più grande al mondo
inizierà la sua attività, offrirà agli astronomi l’opportunità unica di cogliere alcune tra le maggiori sfide dell’astrofisica ed amplierà la
nostra conoscenza scientifica dell’Universo.

Links

Riguardo all'annuncio

Identificazione:ann18093

Immagini

Sito di costruzione dell'ELT
Sito di costruzione dell'ELT